Chi ha mangiato i fiori del finocchio selvatico? E’ forse morto? C’è da aspettarsi di tutto in questa strana estate. Ma ecco i responsabili: sei splendidi bruchi di macaone. Mi spiace per la pianta, forse non morirà, dovrebbe riuscire a mettere nuovi getti dalla base. Ma per tutta l’estate non potrò utilizzare in cucina questo aroma delizioso che adoro.

bruchi macaone

Mi viene impossibile però prendermela con i bruchi, ecco a cosa serve la loro bellezza! Sono di un bel verde chiaro, con strisce parallele nere e macchie azzurre e arancioni: sembrano dipinti. Il corpo è cicciottello, sono neonati loro! Si attaccano saldamente con le loro numerose zampette corte.

bruco macaone

E con costanza mangiano pezzo per pezzo tutto il rivestimento dei sottili rametti lasciandoli completamente nudi.  Le infiorescenze le hanno mangiate per prime, probabilmente ora si stanno accontentando delle parti meno gustose. Ma era piccola la mia piantina, l’ultima che ho trovato in un vivaio. Sei bruchi famelici sono difficili da sfamare!

bruchi macaone

Spero comunque che la pianta riesca a rigenerarsi e che i piccoli abbiano abbastanza cibo per crescere fino al momento in cui dovranno rinchiudersi nella crisalide.
Quello che ne uscirà sarà un altro capolavoro, la bellissima farfalla macaone che volerà, ne sono certa, sulle lavande alle quali ho lasciato parecchi fiori.