Che cosa preparare per rispondere ad un “Dolcetto o scherzetto”? Ecco un’idea facile da realizzare con i bambini! La festa di Halloween non fa parte delle nostre tradizioni, ma l’abbiamo importata dal mondo anglosassone, così come altre. Ed ha fatto subito presa tra bambini ed adolescenti. Personalmente non la amo, ma per far felici i bambini qualcosa ci può stare.

Abbiamo confezionato questi dolcetti qualche anno fa in una classe terza che vedeva impegnati i bambini in esercizi di aritmetica (come si prestano bene a questo scopo le ricette!) ed il divertimento è stato notevole.

Ma ecco la ricetta:

Occorrente:

– biscotti rotondi, meglio se al cioccolato (formeranno il corpo dei ragnobiscotti)
– crema spalmabile al cioccolato (servirà per unire le parti)
– dolcetti rotondi multicolore (saranno gli occhi)
– rotolini di liquirizia (formeranno le zampette)

Prevedere dei piatti su cui lavorare, un vassoio per presentarli, forbicine pulite per tagliare la liquirizia.

Procedimento:

  1. spalmare della crema al cioccolato su un biscotto e sovrapporne un altro unendoli.
  2. tagliare a striscioline di due o tre centimetri la liquirizia ed infilarne otto pezzi tra i due biscotti per formare le zampe
  3. scegliere due dolcetti preferibilmente dello stesso colore ed incollarli sui biscotti con un po’ di crema al cioccolato per fare gli occhi
  4. presentarli bene su un vassoio
ricetta biscotti ragno halloween

Si uniscono i biscotti a due a due dopo averli spalmati di crema al cioccolato

biscotti ragno halloween

Si inseriscono le zampine di liquirizia

biscotti ragno halloween

Si attaccano gli occhietti con la crema spalmabile

Ed ecco fatto, semplice e veloce, senza cottura. Che dire, sono spariti in pochi minuti!

Nota: certo, ci stiamo accorgendo che gli zuccheri non fanno così bene al nostro organismo, meglio evitarli o per lo meno ridurne il consumo. Possiamo però riservarli ad alcune occasioni speciali, come questa.

Buon divertimento e buon appetito!