Mi hanno sempre incantata le illustrazioni delle case fantastiche degli animali. Tra le migliori, per me sono quelle di Jill Barklem per il suo Boscodirovo. Proprio adesso che siamo costretti a casa, da soli o in famiglia, mi sono venute in mente. Nella nostra casa troviamo rifugio e protezione. E possiamo trascorrervi momenti piacevoli.
Prendiamo spunto dai topolini, che cosa faranno nelle loro dimore? Entriamo a curiosare, senza farci sentire!

in cucina

Pare che cucinare sia una delle attività preferite, che unisce grandi e piccoli. Con un occhio a non abbuffarsi troppo! Ed ecco in tavola non solo torte, marmellate e pasticcini, ma anche deliziose verdure cucinate con fantasia. Nella cucina di Papaverina tutto l’occorrente è a portata di zampa.

La stessa atmosfera accogliente si può trovare nelle famiglie dei riccetti che abitano a Vallechiara, questa volta illustrate da Cynthia e Brian Paterson. Ho alcuni libretti della serie “I racconti di Vallechiara”, ed. EL, scovati tra i fondi di magazzino in una libreria di Biella. Sono stati pubblicati nel 1998 ed ora purtroppo introvabili.

Riccetti a Vallechiara

Un’altra attività comune a grandi piccoli è la lettura, quella silenziosa di un romanzo o quella ad alta voce di una fiaba. I topolini di Boscodirovo sono maestri in questo! La lettura di un bel libro ci porta lontano, ci fa scoprire cose nuove, mentre il tempo scorre veloce…

boscodirovo