Quante volte da bambina la mia attenzione è stata catturata da una magica palla trasparente che conteneva un paesaggio avvolto nella neve! Era uno degli oggetti che amavo di più a Natale; conteneva una piccola bimba con un cerbiatto. Chissà dove sarà finita!
Da adulta, mi è capitato diverse volte di acquistarne qualcuna, per me o da regalare. Quelle attuali sono bellissime, con la musica e il movimento, e ancora adesso mi incantano.

Con degli alunni di una classe terza ho provato a crearne alcune, ovviamente con materiale di recupero e qualche altro oggettino reperito in casa.

boule de neige nei vasetti

MATERIALE OCCORRENTE:
– alcuni barattoli di vetro col coperchio, scegliendo tra quelli più carini (ottimi anche i bicchieri della Nutella, che hanno la forma a cupola e il coperchio bianco)
– un sacchetto di neve finta
– oggettini vari di recupero, come pinetti, statuine del presepio, casette… Può essere carino realizzarli con la pasta di sale.
– colla resistente o colla a caldo
– nastrini o pizzetti per decorare, scritte augurali adesive, pennarello bianco.

realizzare boule de neige con vasetto

REALIZZAZIONE:
è davvero semplice, basta un po’ di attenzione!
Si incollano sul tappo, dalla parte interna, gli oggetti che si scelgono, ricreando un paesaggio invernale. Se si sceglie di realizzarli con la pasta di sale, si può riempire il tappo con una base, costruire il paesino, lasciarlo asciugare sul termosifone e spruzzarlo di neve spray prima di rinchiuderlo all’interno del vasetto.

realizzare boule de neige con vasetto

Si versa nel vasetto di vetro un po’ di neve finta e si chiude forte. (Il vasetto resterà capovolto).
Di decora il vasetto a seconda del proprio gusto, con una bordura in pizzo, un po’ di cordoncino o un fiocchetto, una scritta augurale, dei puntini fatti con un pennarello bianco.
Sarà un oggetto che ci farà compagnia per diversi Natali!

boule de neige

Alcune delle boules realizzate a scuola

Nota: pare che la prima boule de neige sia stata prodotta a Parigi, nel 1878, per l’Esposizione Universale. Opera di esperti maestri vetrai, conteneva la miniatura della Tour Eiffel sulla quale cadevano i fiocchi di neve. Non si conosce il nome degli ideatori.